Costruire un set video a sfondo bianco non è complesso. Il fondale bianco va molto va di moda in questo periodo e ti consente di avere un video pulito e sobrio, oltre a garantirti il fatto che l’attenzione viene concentrata sul soggetto. Ti basta una parete bianca davanti alla quale posizionerai il soggetto. Poi ti occorrono un paio di luci continue con temperatura colore intorno ai 5500 K (gradi kelvin) come queste:

lampada a risparmio energetico 5500K

lampada a risparmio energetico 5500K

Una lampada che ha questa temperatura colore (5500 K) produce una luce bianca che ti permette di mantenere integri i colori del video senza aver bisogno successivamente di particolari correzioni colore. Per esempio se usassi una luce gialla dovrei poi virare tutto il video per correggere la tonalità giallastra. In questo modo invece posso ovviare a successive postproduzioni. Oltre alle luci continue, cioè che emettono luce continua (non come le luci flash dei fotografi per capirci), devi attrezzarti con un paio di stativi che abbiano l’attacco per le luci appena viste e un paio di ombrellini bianchi da fotografo per diffondere la luce come questi:

ombrellino diffusore

ombrellino diffusore

stativo

 

 

Il kit finale sarà così:

kit luci continue per video

kit luci continue per video

Veniamo ora alla disposizione delle luci. Per avere un buon risultato devi puntarle sul soggetto stando attento a dirigerle in maniera convergente di circa 45°. Infatti solo così avrai un effetto privo di ombre. Gli ombrellini ti consentiranno di avere una luce diffusa su tutto il soggetto in maniera uniforme. Devi posizionare le luci a una distanza minima di circa un metro dal soggetto. Se hai delle lampade molto potenti (si va dai 145 ai 1000 Watt a lampada) per un risultato ottimale andrai ad aumentarne la distanza a piacimento.

disposizione luci

disposizione luci